Browsing Category

Yogurt

Cocco/ Dolci/ Muffins/ Pasqua/ PDZ/ Senza categoria/ Yogurt

Cupcake al cocco per una felice Pasqua

Con questo post voglio augurarvi una felice Pasqua amiche mie!!!!!
Come la passerete? Noi faremo 2 giorni di grigliate, a Pasqua a casa dei miei genitori e a Pasquetta con gli amici a casa nostra.
Il tempo non promette bene, sembra che probabilmente pioverà ma noi, alla faccia del tempo, ce la facciamo lo stesso la nostra grigliata!!! Per noi è ormai una tradizione.
Sono stanca del freddo, non vedo l’ora di mettere i sandali e le canotte!!!! Ma quando arriverà la bella stagione??? Le nostre piante da frutto stanno sbocciando, i primi fiorellini sull’albicocco mi danno speranza, la flora, attraverso i suoi colori ci annuncia che è in arrivo il caldo… speriamo!!!!!
Per augurarvi buona Pasqua ho preparato dei dolci cupcakes al cocco e ho modellato con la pasta di zucchero una “mucca che vuole fare la pecora”!!!! Lo so, non è perfetta ma, datemi tempo, mi sto avvicinando al cake design, questi sono esperimenti e magari, piano piano diventerò bravissima! Magari come la dolce Vale, che è un esempio in questa tecnica!!! Vale mi fai un corso???

CUPCAKE AL COCCO

Ingredienti:
100 gr di farina 00
100 gr di farina di cocco
50 gr di burro
120 ml di yogurt bianco
2 uova medie
90 gr di zucchero semolato
1 cucchiaino di miele
Una bustina di lievito per dolci

Procedimento:

Fate fondere il burro nel microonde o in un pentolino.
Mettete in una bacinella tutti gli ingredienti tranne il lievito e amalgamateli con le fruste.
Solo alla fine aggiungete il lievito e mescolate ancora con le fruste.
Versate l’impasto negli stampini per muffins, riempiendoli per 3/4.
Infornate a 180 gradi per 15 minuti.
Vi abbraccio!
Buona Pasqua!!!
More
Dolci/ Plumcake/ Senza categoria/ / Yogurt

Plum cake al tè Matcha e cacao

Buongiorno mie care!!! 
Dopo il mio precedente post, in cui l’argomento trattato era alquanto serio, oggi voglio ridere un po’ e raccontarvi cosa mi combina la nostra gattina BABY… 
La piccolina è stata salvata da morte certa nell’ottobre del 2011 dal mio compagno Luca. Lui stava rientrando dal lavoro e, in un giorno di nebbia intensa (si vedevano solo 2 metri davanti a sè, poi il nulla), se l’è trovata in mezzo alla strada, seduta sulla striscia centrale, di sera… Ribadisco che non si vedeva un fico secco ed era anche sera quindi il buio riduceva la visibilità, e lei stava lì, in attesa…
In quel momento la sua testa e il suo cuore amante degli animali in modo esasperato, hanno reagito d’istinto, si è fermato e l’ha caricata in macchina. La piccolina aveva 3 mesi ed era talmente spaventata e nello stesso tempo riconoscente, che è rimasta accoccolata sulle sue gambe senza cercare di scappare… Da quel giorno BABY è entrata a far parte della famiglia, rigorosamente protetta dalla nostra cagnolina (che già conoscete) che è anche la padrona di casa!!!!
Eccola dopo pochi giorni dal suo arrivo, quando era ancora un angioletto innocente:
Adesso è diventata una vera peste!!! Ne combina di tutti i colori!!! Ruba qualsiasi cosa, dobbiamo stare attenti a non lasciare mai niente in giro… lei passa e distrugge!!! Ha già rotto un po’ di bicchieri!!! Pensate che, quando mi riempio il bicchiere d’acqua, lei si diverte a giocarci con le zampine e se non la fermiamo in tempo, rovescia tutto!!! Si aggrappa alle tende, si fa le unghie sul divano… Una volta mi ha graffiata vicino all’occhio sinistro… per un pelo non mi ha accecata! Un paio di mesi fa, per evitare di cadere, lei si è letteralmente appesa alla mia mano, infilzandoci dentro le unghie… mi ha aperto la mano, ho ancora la cicatrice… E potrei continuare all’infinito… L’unica cosa che mi permette di amarla alla follia è la sua dolcezza perchè a differenza dei normali gatti, lei è molto affettuosa, le piace stare sulle spalle e farsi trasportare per la casa… E non le piace stare sola!
E’ un terremoto ma le voglio un sacco di bene!!!
Eccola adesso, un po’ più grande, mentre dorme sul divano:
Ed ora, passiamo alla ricetta: un gustoso e goloso plum cake con un tocco di colore dato dal tè matcha e dal cacao!!! Eccolo:

 PLUM CAKE AL TÈ MATCHA E CACAO

Ingredienti:
170gr di farina 00
50gr di burro
120ml di yogurt bianco
2 uova medie
100gr di zucchero
1 cucchiaino di miele (io Luna di Miele)
1 cucchiaio colmo di tè matcha
1 cucchiaio colmo di cacao
Una bustina di lievito per dolci

 
Procedimento:

Fate fondere il burro nel microonde o in un pentolino.
Mettete in una bacinella tutti gli ingredienti tranne il lievito, il cacao e il tè matcha e amalgamateli per bene con le fruste elettriche.
Solo alla fine aggiungete il lievito e mescolate ancora con le fruste.
Dividete l’impasto in 2 parti e mettete in una il cucchiaio colmo di tè e nell’altra il cucchiaio pieno di cacao.
Versate sul fondo di uno stampo per plum cake il composto al cacao, livellatelo e versateci sopra il composto al tè matcha. Volendo potete variegare i 2 colori con l’aiuto di uno stecchino.
Infornate a 180 gradi per 40 minuti. Fate la prova stecchino.

Un bacio,
More

Cocco/ Dolci/ Nutella/ Plumcake/ Senza categoria/ Yogurt

Cake cocco e Nutella

Come è dura tornare al lavoro dopo le vacanze!!!!
Immagino che anche per voi il grande rientro sia stato devastante! Nel mio caso ho trovato un accumulo di arretrati da sistemare e io personalmente non mi sento ancora carica al cento per cento, devo ancora carburare e prendere in mano la situazione!
Ho passato delle vacanze davvero belle, non mi posso lamentare, in compagnia degli amici più cari. A Capodanno ci siamo ritrovati tutti a casa di amici, abbiamo mangiato fino a scoppiare e la serata è stata all’insegna dell’allegria e delle risate! Ci siamo fermati tutti lì a dormire, qualcuno in casa, qualcuno fuori nel camper!!! Siamo andati a nanna verso le 6:30 del mattino mentre il gallo ci dava il buongiorno!!! Era da una vita che non facevo così tardi ed in effetti il mio corpo è rimasto un po’ scombussolato!!!!
Ecco un paio di foto di questa serata!

QUESTE SIAMO IO (A SINISTRA, LA BIONDA) E LA MIA MIGLIORE AMICA SIMONA (A DESTRA, LA MORA)

IO GIOIOSA E PAZZA COME SEMPRE!!!!! DI FIANCO A ME IL MIO MIGLIORE AMICO
Siamo proprio un bel gruppo, affiatato e con tanta voglia di stare bene senza bisogno di cose particolari, un gruppo a cui non voglio rinunciare!!!!!
Ed ora, ci vuole anche una bella ricetta per cominciare bene l’anno!!! Un semplice ma golosissimo cake, dolce e irresistibile!!!!

CAKE COCCO E NUTELLA

Ingredienti:
100 gr di farina 00
100 gr di farina di cocco
50 gr di burro
120 ml di yogurt bianco
2 uova medie
90 gr di zucchero semolato
1 cucchiaino di miele (io Luna di Miele)
2 cucchiai colmi di Nutella
Una bustina di lievito per dolci

Procedimento:

Fate fondere il burro nel microonde o in un pentolino.
Mettete in una bacinella tutti gli ingredienti tranne il lievito e amalgamateli con le fruste.
Solo alla fine aggiungete il lievito e mescolate ancora con le fruste.
Imburrate e infarinate uno stampo per plum cake e versateci l’impasto livellandolo.
Infornate a 180 gradi per 40 minuti.



UN BACIO A TUTTI VOI!
More
cioccolato/ Dolci/ Frutta/ Pere/ Plumcake/ Senza categoria/ Yogurt

Plum cake al cioccolato bianco e pere sciroppate

Che belle le vacanze!!! In qualsiasi stagione, sono sempre apprezzate!!!
Sono momenti di pace psicologica, in cui ci si può dedicare a sè stessi ed alla propria famiglia, senza orari prefissati, con tanta carica interiore, un modo per eliminare lo stress lavorativo soprattutto in questo periodo…
Ed ora, il prossimo appuntamento sarà il Natale, festa a cui ognuno assegna il proprio valore, che sia religioso o di altro tipo, resta sempre la festa più attesa dell’anno, si perchè in questo giorno le famiglie si riuniscono piene di buoni propositi e sembra che una sorta di aura felice circondi tutti… non ricordo di aver mai litigato a Natale… non so se sia una coincidenza o se davvero l’animo sia più gioioso in questo giorno di festa…
E grazie al contest indetto da Silvia, sto già pensando al calore di questa festa, ai suoi colori, ai suoi sapori, ai profumi invernali che invadono le strade, ai camini accesi… che meraviglia!!!
La mattina di Natale c’è bisogno, come ogni giorno, di una buona colazione: dolce come deve essere il risveglio, golosa per solleticare la voglia di alzarsi dal letto, fruttata per caricarsi di vitamine, semplice per non perdere il valore delle cose genuine, e buonaaaaaaaa!!! Per tutte queste ragioni ho pensato ad un profumato plum cake al cioccolato bianco e pere sciroppate, che con la sua morbidezza e dolcezza possa augurare ai miei cari un felice risveglio.

PLUM CAKE AL CIOCCOLATO BIANCO E PERE SCIROPPATE

Ingredienti:
200gr di farina 00
50gr di burro
100gr di yogurt bianco
Una bustina di lievito per dolci
90gr di uova intere
90gr di zucchero semolato
120gr di cioccolato bianco
400gr di pere sciroppate

Procedimento:
In un pentolino fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato bianco con il burro.
Tagliate a pezzetti le pere sciroppate.
In una terrina amalgamate con le fruste elettriche tutti gli ingredienti tranne il lievito.
Solo alla fine aggiungete il lievito e mescolate per bene.
Ricoprite con carta da forno uno stampo per plum cake e versateci l’impasto livellandolo.
Infornate a 180 gradi per 45 minuti.
Fate la prova stecchino per verificare la cottura.
Con questa ricetta partecipo al contest

Crema pasticcera/ Crostate/ Dolci/ Senza categoria/ Yogurt

Crostata alla crema pasticcera con frolla allo yogurt della Parodi

Et voilà, anche la mia sfida di ottobre UN DOLCE AL MESE, è terminata! Sono già passati 7 mesi dal lancio di questo appuntamento mensile e non mi sono ancora stancata!!!
L’argomento del mese, muffin e cupcake, è piaciuto tanto ed ha riscosso un grande successo, sono arrivate moltissime ricette, una più golosa dell’altra e sono strafelice!!!
Come faranno Claudia e Stefania a scegliere le finaliste??? Sarà dura e ho paura di avergli affidato un compito troppo impegnativo, che toglierà loro del tempo, quindi spero tanto che non siano arrabbiatissime con me!!!
Care ragazze, vi ricordo che le vostre scelte dovranno pervenire al mio indirizzo e-mail morenaincucina@yahoo.it entro il 27 ottobre. 
Ed ora passiamo alla ricetta: ho provato una nuova frolla, almeno era nuova per me, la frolla della Parodi con lo yogurt. La sua presenza conferisce all’impasto una consistenza più morbida rispetto alla normale crostata, l’aggiunta di lievito aiuta la crescita e la trasforma in una base diversa, adatta ad essere farcita con crema pasticcera. Inoltre, è molto veloce da fare perchè non ha bisogno di riposare in frigorifero.
CROSTATA ALLA CREMA PASTICCERA CON FROLLA ALLO YOGURT DELLA PARODI
Ingredienti per la frolla:
125gr di zucchero
1 uovo
75gr di burro
75gr di yogurt bianco
300gr di farina
Mezza bustina di lievito per dolci
Un pizzico di sale
Ingredienti per la crema pasticcera (di Montersino) – (dosi adattate alle esigenze):
400ml di latte
100ml di panna (io ho usato solo il latte quindi 500ml di latte e niente panna)
150gr di tuorli d’uovo (circa 8 tuorli)
150gr di zucchero semolato
30gr di amido di mais
Mezza bacca di vaniglia
Procedimento:
Per preparare la crema pasticcera:  montate i tuorli con lo zucchero fino
ad ottenere una crema chiara e spumosa. Aggiungete la vaniglia e l’amido
di mais e montate ancora.

In un pentolino antiaderente fate bollire il latte, quando inizierà a
bollire versateci il composto di uova montate e proseguite con la
cottura per un minuto. Vedrete che la crema si addenserà velocemente,
continuate a mescolare a fuoco spento.
Fate raffreddare la crema velocemente a bagnomaria in acqua ghiacciata.
Per preparare la pasta frolla: Mescolate lo zucchero con l’uovo.
Poi aggiungete il burro morbido, la farina, lo yogurt, il sale e il lievito e impastate bene ma velocemente.
Tenete da parte un pezzetto di impasto che vi servirà per la decorazione.
Stendete il resto dell’impasto in una tortiera rivestita con carta da forno, coprendo bene anche i bordi.
Versateci sopra la crema pasticcera ben livellata con una spatola.
Con l’impasto avanzato create delle striscioline larghe circa 1,5 cm. Disponetele sulla crema per formare un reticolato, cercando di attaccarle il più possibile ai bordi della crostata.
Infornate a 180 gradi per 25-30 minuti.
Guardate un po’ a casa nostra, che vita fa la mia dolce Buffy, della serie “CHE VITA DA CANI!!!
La piccola bù (io la chiamo così), dorme abbracciata al morbido cuscino che forse la fa sentire al sicuro!!! Lei è il mio angelo, intelligente in modo indescrivibile, morbida e profumata come solo una cagnolina amata dai suoi “genitori umani” può essere!!! Viziata, lo ammetto, ma se lo merita, è davvero un tesoro! Non fa un danno, è sempre educata, l’unico suo difetto? Le coccole le vuole solo per sè ed è gelosissima!!!! Ma io la amoooooo!!!!!
Vi auguro di poter avere accanto a voi un cucciolo da accudire, da educare, come si fa con un bimbo, perchè l’amore che sanno trasmettere gli animali và oltre l’ignoranza umana, loro non sanno cosa sia l’invidia, non conoscono il razzismo, la prepotenza, la disonestà… loro vogliono solo amore, e in cambio donano sè stessi… nessun uomo sa fare tanto…

CONSIGLIA Couscous dolce con sorbetto al cetriolo