Girelle al cioccolato e 6 anni di blog

6 anni di blog… sono tantissimi!!! Mai mi sarei aspettata di arrivare a festeggiarli.
Sono un Sagittario e di solito mi lancio a capofitto nelle cose con un entusiasmo quasi infantile e poi immancabilmente mi stufo, tutto diventa noioso e abbandono… ma con il blog è stato diverso e so perché, perché la passione per la cucina è una cosa che fa parte di me, che ho dentro l’anima e che non può essere accantonata. Non mi posso stancare di cucinare e di provare soddisfazione nello sfornare un dolce, non posso smettere di pensare che forse un giorno lo farò per mestiere… ecco perché il mio blog è arrivato fino a qui, con i suoi alti e bassi come tutte le cose della vita, con momenti in cui ho avuto difficoltà, ma sono ancora qui a prendermene cura anche se ultimamente ho poco tempo a disposizione.
Ringrazio chi mi ha seguita e mi ha dato la forza per coltivarlo e vi offro una girella morbida e golosa per festeggiare insieme a me.

dsc_0874c

Girelle al cioccolato

Ingredienti:
160 gr di zucchero
130 gr farina 00
50 ml di latte
3 uova medie
2 cucchiaini di lievito
Crema di nocciole qb per farcire
Cioccolato fondente per rivestire le girelle

Montare le uova con lo zucchero finché diventeranno spumose.
Aggiungere lentamente prima la farina setacciata col lievito e poi il latte continuando a mescolare con le fruste.
Rivestire la placca del forno con carta forno e versarci sopra l’impasto. Livellarlo.
infornare a 200 gradi per 10 minuti.
una volta cotto rovesciate la pasta biscotto su un canovaccio umido o su carta forno.
Rimuovere la carta forno usata in cottura (se dovesse risultare difficile, spennellate un po d’acqua sulla carta).
Spalmate la crema di nocciole sulla superficie intera, lasciando libero solo un centimetro di bordo.
Arrotolate aiutandovi col canovaccio e lasciate raffreddare.
Una volta freddo tagliatelo a fette e immergete un lato nel cioccolato sciolto a bagnomaria.

dsc_0877c

 

Strudel di banane e Nutella

Ebbene
si, lo devo ammettere, di fronte alla sfida dell’MTChallenge di questo mese ho
fatto i salti di gioia!!! Perché? Innanzitutto perché volevo conoscere la
ricetta originale della sfoglia più adatta per uno strudel, e poi perché volevo
pasticciare un po’ con le mie manine e, fare lo strudel significa “Mettere le mani in pasta”!!!
Devo
ringraziare Mari perché grazie a lei ho scoperto che questa sfoglia è davvero
semplice da preparare ed è anche magica!!! Si, perché la puoi tirare fino a
renderla trasparente ma non si rompe!!!! 
Mi
sono divertita come una bimba e sono soddisfatta del risultato. Ho scelto una
farcitura bomba, adatta a chi vuole alzare il proprio colesterolo!!! Banane e
Nutella… vi piace???

Strudel
di banane e Nutella
Ingredienti:
Per la pasta
150 gr di farina 00
100 ml di acqua
1 cucchiaio di olio EVO
1 pizzico di sale
Per la farcia
3 banane mature
Nutella q.b.
2 cucchiai di zucchero di canna
Procedimento
Preparate l’impasto per la sfoglia (ricetta di Mari). Scaldate
l’acqua, deve essere abbastanza calda ma non bollente. Setacciate la farina in
un recipiente, aggiungete il sale e l’olio e versate a mano a mano l’acqua
calda mescolando. Quando la farina avrà assorbito tutta l’acqua, togliete
l’impasto dal recipiente e cominciate a lavorarlo con le mani su una spianatoia
per un paio di minuti, fino ad ottenere un impasto morbido, quasi appiccicoso
ma che comunque non resta attaccato alla spianatoia o alle dita. Mettete
l’impasto a riposare, coperto da un panno umido o da una pellicola, per circa
mezz’ora. Nel frattempo accendete il forno e portatelo alla temperatura di
180°C, modalità statica.
Mettete una tovaglia pulita
(possibilmente lavata con sapone neutro e ben sciacquata), di lino o di cotone,
sopra a un tavolo. Infarinate leggermente la tovaglia, prendete l’impasto e
cominciate ad appiattirlo con le mani sopra alla tovaglia, quindi spianatelo
aiutandovi con un mattarello. Quando la sfoglia comincerà ad essere abbastanza
sottile mettete da parte il mattarello, sollevate la sfoglia dal tavolo
aiutandovi con le mani e, tenendola con le nocche nella parte sottostante,
cominciate a tirarla verso l’esterno facendola girare ogni tanto e facendo
attenzione che non si rompa. La sfoglia deve diventare praticamente
trasparente. Riponetela nuovamente sulla tovaglia, dovreste aver ottenuto una
sfoglia quadrata di circa cinquanta centimetri per lato. Siccome i bordi
saranno rimasti un po’ più spessi, passate con le dita lungo tutta l’estremità
della sfoglia tirando la pasta per assottigliarla.
 
Tagliate a rondelle sottili le
banane.
Fate scendere sull’impasto
delle “noci” di Nutella, distribuitele in modo casuale sulla sfoglia,
aiutandovi con 2 cucchiaini, lasciando liberi circa 2 centimetri di bordo.
Disponeteci sopra le fettine
di banana e ricoprite con lo zucchero di canna. 
A questo punto, ripiegate
leggermente i bordi e, aiutandovi con la tovaglia, sollevate la sfoglia per
arrotolarla sul ripieno.
Trasferite il rotolo su una
teglia ricoperta con carta forno. Spennellate lo strudel con burro fuso.
Cuocete in forno per circa
30 minuti o fino a doratura leggera.
Dopo il raffreddamento
cospargete di zucchero a velo.

A casa nostra lo strudel è sempre accompagnato da crema pasticcera, che si adatta a tutto!!!
Per prepararla occorrono:

250 ml di latte
75 gr di tuorli d’uovo (circa 4 tuorli)
75 gr di zucchero semolato
15 gr di amido di mais
Mezza bacca di vaniglia

  Montate i tuorli con lo zucchero fino
ad ottenere una crema chiara e spumosa. Aggiungete la vaniglia e l’amido
di mais e montate ancora.

In un pentolino antiaderente fate bollire il latte, quando inizierà a
bollire versateci il composto di uova montate e proseguite con la
cottura per un minuto. Vedrete che la crema si addenserà velocemente,
continuate a mescolare a fuoco spento.
Fate raffreddare la crema velocemente a bagnomaria in acqua ghiacciata.

 Con questa ricetta partecipo con piacere all’MTC di Febbraio
http://www.mtchallenge.it/2014/02/mtc-n-36-la-ricetta-della-sfida-di.html
 

MEZZELUNE ALLA NUTELLA

Giovedì scorso, 28 novembre,era
il giorno del mio 36esimo compleanno… Ma quest’anno me ne sono dimenticata…
Giuro non mi è mai successo ma è andata così… solo i messaggi sul cellulare mi
hanno risvegliata per ricordarmi che quello doveva essere un bel giorno, un
giorno da festeggiare…. Dopo pochi minuti me ne dimenticavo di nuovo… 

Tutto ciò è successo perché il
giorno del mio compleanno si è trasformato nel “giorno in cui mi hanno dimessa
dall’ospedale
”… non entro nei dettagli perché si tratta di cose molto delicate,
vi dico solo che martedì sera 26 novembre entravo in sala operatoria d’urgenza…
nulla di programmato… in pericolo di vita, con mio marito che aspettava fuori
che un dottore gli dicesse che tutto era andato bene… e per fortuna sono ancora
qui, traumatizzata ma sopravvissuta ad un incubo che mi ha colta impreparata.
Questa esperienza mi ha segnata
sia nel fisico che nell’animo e spero di riuscire a superarla velocemente.
Questa volta resterò qui, con il mio blog e con il mio sorriso, non mi
apparterò per meditare, sarò qui con voi perché è la cosa migliore, perché sentirmi
circondata da amici mi fa stare bene e cercherò di lasciarmi alle spalle questa
brutta esperienza. Mai come in questo periodo mi è stato così chiaro che
DAVVERO cucinare è la mia medicina… solo l’idea di avere del tempo da dedicare
ai miei pasticci in cucina, mi ha rincuorata.
E queste esperienze ti fanno
anche capire che sei circondata da persone che ti amano… non pensavo di avere
così tanti affetti intorno a me…
Ma adesso voglio davvero cercare
di non pensarci quindi ritorno al mio argomento preferito: la cucina e vi
regalo i miei biscottini farciti con la Nutella, semplici ma molto interessanti
per 3 motivi: Sono veloci da realizzare, piacciono a tutti e sono perfetti come
regalino natalizio, inseriti in un bel sacchettino o in una scatolina.
 
MEZZELUNE ALLA NUTELLA
Ingredienti (per circa 30
biscotti):
250 gr di farina 00
150 gr di burro
100 gr di zucchero a velo
vanigliato
2 tuorli d’uovo medio
Nutella qb
Procedimento:
Preparate la pasta frolla:
in planetaria lavorate la farina con il burro e, quando il tutto diventerà
sabbioso, aggiungete lo zucchero a velo e poi i tuorli d’uovo, uno alla volta.
Formato un panetto,
ricopritelo con la pellicola e mettetelo a riposare in frigorifero per almeno
30 minuti.
Stendete la frolla allo
spessore di circa 3 mm e, con un coppa pasta del diametro di 6 cm, ricavate
tanti cerchi. La pasta in eccesso, ri-stendetela allo stesso modo e ricavatene
altri cerchi.
Mettete al centro di ogni
cerchio un cucchiaino di Nutella, poi chiudete, ripiegando a metà il cerchio.
Schiacciate i bordi con i rebbi di una forchetta per creare l’effetto
dentellato.
Riponete in una teglia
ricoperta con carta forno e cuocete a 180 gradi per 10/12 minuti o fino a
leggera doratura (regolatevi con il vostro forno, i biscotti devono essere
leggermente dorati, anche se caldi sembreranno molli, si induriranno raffreddandosi).
 
A presto!
More

Crostata alla ricotta, cocco e Nutella

E dopo questo week end lungo, si riparte in attesa delle prossime vacanze!!!!!
Ho passato due giorni all’insegna dell’allegria, senza stress e senza cattivi pensieri. Ieri, grigliata a casa nostra, per fortuna non pioveva ma faceva freschino quindi abbiamo mangiato in casa, davanti alla stufa. Eravamo in 8, un bel gruppo di amici, 12 ore ininterrotte insieme, a mangiare, ridere, brindare, senza sosta!!!! Questi sono i momenti che preferisco, ma ormai lo sapete che amo stare in compagnia!!! E amo soprattutto fare pranzi e cene a casa nostra perchè così ho la possibilità di stare con le mie bambine pelose (la dolce cagnolina Buffy e le pazze micette Birra e Baby), che amano le coccole di chiunque!!!
E adesso aspettiamo che la bella stagione finalmente arrivi per poter stare all’aria aperta anzichè chiusi in casa!!!
Per augurarvi un buon inizio settimana vi offro una fetta di questa crostata che ho preparato per il mio papy il 19 marzo, giorno della festa del papà!!! E’ deliziosa!!!

 

 

CROSTATA ALLA RICOTTA, COCCO E NUTELLA

Ingredienti:

Per la frolla
250 gr di farina 00
150 gr burro
100 gr zucchero a velo
40 gr tuorlo d’uovo
1 bustina di vanillina
Un cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di sale

Per la crema
450 gr di ricotta
100 gr di zucchero
2 tuorli d’uovo
60 gr di cocco
2 cucchiai colmi di Nutella

Procedimento:

Mettete nella bacinella della planetaria la farina e il burro tagliato a pezzetti, un pizzico di sale, la vanillina e il lievito, con lo strumento foglia impastate fino a che il composto diventerà sabbioso.
Senza fermare la macchina aggiungete lo zucchero a velo, poi i tuorli d’uovo.
Quando l’impasto sarà pronto, formate una palla, schiacciatela leggermente e avvolgetela nella pellicola.
Lasciate riposare in frigorifero per un’ora.
Preparate la crema: montate i tuorli con lo zucchero finchè il composto diventerà chiaro e spumoso, poi aggiungete ricotta, cocco e Nutella e mescolate bene.
Prendete la frolla, lasciatene 1/4 da parte, stendetela a cerchio con un mattarello. 
Ricoprite con carta forno uno stampo per crostate.
Avvolgete sul mattarello la frolla stesa, srotolatela sullo stampo, schiacciatela sui bordi e, con il mattarello eliminate l’eccesso passandolo sopra allo stampo.
Farcite con la crema.
Stendete la frolla lasciata da parte e con uno stampino a cuore formate tanti cuoricini, utilizzateli per guarnire la crostata.
Infornate a 180 gradi per 30/35 minuti.

 

 

Un abbraccio,
More
 

Cake cocco e Nutella

Come è dura tornare al lavoro dopo le vacanze!!!!
Immagino che anche per voi il grande rientro sia stato devastante! Nel mio caso ho trovato un accumulo di arretrati da sistemare e io personalmente non mi sento ancora carica al cento per cento, devo ancora carburare e prendere in mano la situazione!
Ho passato delle vacanze davvero belle, non mi posso lamentare, in compagnia degli amici più cari. A Capodanno ci siamo ritrovati tutti a casa di amici, abbiamo mangiato fino a scoppiare e la serata è stata all’insegna dell’allegria e delle risate! Ci siamo fermati tutti lì a dormire, qualcuno in casa, qualcuno fuori nel camper!!! Siamo andati a nanna verso le 6:30 del mattino mentre il gallo ci dava il buongiorno!!! Era da una vita che non facevo così tardi ed in effetti il mio corpo è rimasto un po’ scombussolato!!!!
Ecco un paio di foto di questa serata!

QUESTE SIAMO IO (A SINISTRA, LA BIONDA) E LA MIA MIGLIORE AMICA SIMONA (A DESTRA, LA MORA)

IO GIOIOSA E PAZZA COME SEMPRE!!!!! DI FIANCO A ME IL MIO MIGLIORE AMICO
Siamo proprio un bel gruppo, affiatato e con tanta voglia di stare bene senza bisogno di cose particolari, un gruppo a cui non voglio rinunciare!!!!!
Ed ora, ci vuole anche una bella ricetta per cominciare bene l’anno!!! Un semplice ma golosissimo cake, dolce e irresistibile!!!!

CAKE COCCO E NUTELLA

Ingredienti:
100 gr di farina 00
100 gr di farina di cocco
50 gr di burro
120 ml di yogurt bianco
2 uova medie
90 gr di zucchero semolato
1 cucchiaino di miele (io Luna di Miele)
2 cucchiai colmi di Nutella
Una bustina di lievito per dolci

Procedimento:

Fate fondere il burro nel microonde o in un pentolino.
Mettete in una bacinella tutti gli ingredienti tranne il lievito e amalgamateli con le fruste.
Solo alla fine aggiungete il lievito e mescolate ancora con le fruste.
Imburrate e infarinate uno stampo per plum cake e versateci l’impasto livellandolo.
Infornate a 180 gradi per 40 minuti.



UN BACIO A TUTTI VOI!
More
CONSIGLIA Ciambella con sorpresa