Zeppole napoletane o ciambelle fritte

Le zeppole sono un simbolo natalizio nella mia famiglia. Mia nonna, mamma di mio papà ne preparava decine e decine e le distribuiva a parenti e amici. Era proprio un bel momento… e le sue mani erano fenomenali, impastavano instancabili e ogni cosa che faceva era buona e prelibata… ora lei non c’è più e i miei genitori quest’anno hanno deciso di prepararle di nuovo, come ai vecchi tempi…
Io vi lascio la ricetta, siete ancora in tempo per prepararle per le feste!!! E vi lascio i miei sinceri auguri di Buon Natale, a voi ed alle vostre famiglie. Certa che non riuscirò a postare prima di Capodanno, vi auguro un felice nuovo anno, che possa portare solo cose belle e sopratutto che segni la fine delle violenze a cui assistiamo ogni giorno… la vita è una sola, dobbiamo cogliere ogni buona sfumatura e farne tesoro…. 

ZEPPOLE NAPOLETANE

Ingredienti:

800 gr di patate
800 gr di farina 00 (che può arrivare a 1000 gr a secondo di quanta ne assorbono le patate )
6 uova
100 gr di zucchero
100 gr di strutto
mezzo bicchiere di limoncello
1 panetto di lievito di birra
scorza grattugiata di un’arancia e di un limone
Olio per friggere
Zucchero per ricoprire le zeppole

Sbucciare e lessare le patate, poi schiacciarle e metterle in una terrina.
Sciogliere il lievito di birra in mezzo bicchiere d’acqua e olio EVO.
Impastare tutti gli ingredienti aggiungendo farina se l’impasto dovesse risultare troppo molle.
Coprire e lasciar lievitare per un’ora.
Dividere l’impasto in 30 parti, appoggiarle su carta forno e lasciar lievitare per altre 2 ore.
Inserire il dito indice al centro di ogni singolo pezzo e farlo girare per formare il buco.
Friggere in olio bollente lasciando cadere le ciambelle senza romperle, eventualmente aiutandovi con la carta forno.
Passare le zeppole calde nello zucchero semolato.

Torcetti al burro

Biscotti, Dolci, Natale | 8 novembre 2016 | By

Sono strafelice di pubblicare oggi la ricetta con la quale sono comparsa sulla rivista “Torino Magazine” di autunno. Piccole soddisfazioni che per una persona come me che non si aspetta niente, riempiono il cuore! Essere contattata da chi ha notato la tua presenza nel mondo del food fa capire che forse il tuo piccolo blog non è cosi male!!!! 
Ovviamente, per rappresentare al meglio il mio modo di essere e la mia passione ho deciso di scegliere una ricetta dolce, niente di complicato ma vi assicuro che questi torcetti sono deliziosi! Ancora più buoni se li preparate oggi e aspettate il giorno successivo per mangiarli.
Considerando la vicinanza del Natale, possono essere un’ottimo regalo, confezionato in quei bellissimi sacchettini trasparenti che si trovano online.
Ecco la ricetta:

torcetti-dsc_0026Torcetti al burro

Ingredienti per ca. 35 pezzi

300 gr. di farina 00
120 gr. di burro
75 ml di birra chiara
50 gr. di zucchero semolato
zucchero di canna q.b.

Procedimento
Lavorare la farina con il burro a pezzetti fino ad ottenere un composto sabbioso. Aggiungere lo zucchero. Incorporare la birra e impastare fino a completo assorbimento.
Far riposare l’impasto in frigo per circa 30 minuti, avvolto nella pellicola.
Dividere l’impasto in 30/35 parti, da circa 15 grammi l’una e formare dei filoncini schiacciando l’impasto col palmo delle mani sul piano di lavoro, immergerli nello zucchero di canna e chiudere le estremità schiacciando col dito per ottenere la classica forma del torcetto. Cuocere a 180 gradi per circa 15-20 minuti fino a doratura.

dsc_0024-torcetti-3jpg

dsc_0020-torcetti-2

Stelline con frolla alle mandorle e glassa al limone e… BUON NATALE!!!

BUON NATALE AMICHE MIE!!!!
a voi e ai vostri cari,
vi auguro un giorno speciale e carico di gioia,
un giorno ricco di buoni sentimenti,
un giorno da passare con chi amate,
un giorno sereno, senza dispiaceri,
un giorno di condivisione,
un giorno col sole nel cuore,
un giorno speciale…
E per augurarvi anche un goloso Natale, vi lascio questa dolce ricetta
STELLINE CON FROLLA ALLE MANDORLE E GLASSA AL LIMONE
Ingredienti per la frolla:
150 gr di farina 00
100 gr di farina di mandorle
100 gr di zucchero a velo
2 tuorli medi
150 gr di burro ammorbidito
Mezzo cucchiaino di lievito per dolci
Un pizzico di sale
Per la glassa:
zucchero a velo
Succo di limone
Palline di zucchero argentate
Procedimento:
Mettete nella planetaria, il burro ammorbidito e tagliato a pezzetti, con le farine 00 e di mandorle setacciate, e un pizzico di sale.
Lavorate a bassa velocità fino ad ottenere una consistenza “sbriciolata”, non lavorate troppo altrimenti il burro si scalda.
Aggiungete lo zucchero a velo e il lievito e, sempre mescolando versate anche i tuorli.
Quando l’impasto sarà ben amalgamato, fate una palla e ricopritela con la pellicola.
Lasciate riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Stendete l’impasto con un mattarello e ricavate delle stelline con un apposito stampino per biscotti.
Adagiatele su una teglia rivestita con carta da forno e infornate a 170 gradi per 10/12 minuti.
Preparate la glassa: mettete in una ciotola lo zucchero a velo, prendete una spatola in silicone e aggiungete piano piano il succo di limone continuando a mescolare finchè raggiungerete una consistenza non troppo liquida. Aiutandovi con un pennello o con una siringa, decorate la superficie dei biscotti con la glassa e spargete qualche pallina di zucchero argentato.
Sono più buoni il giorno successivo quando la frolla sarà completamente fredda.
ANCORA TANTISSIMI AUGURI PER UN SERENO NATALE!!!

Regalo questa ricetta alle care Stefania e Sandra per il loro contest:

CONSIGLIA Ciambella con sorpresa