Antipasti/ Formaggio/ Salame/ Senza categoria

Torta salata con salame e stracchino

Le torte salate, che bella invenzione!
Chi di voi non ne ha mai fatta una? Ovviamente però, è molto più buona la pasta brisee fatta in casa, come ogni cosa fatta con le nostre mani, che sa di casa, di tradizione… non parlo del rotolo del banco frigo del supermercato che sicuramente può essere utile in caso di urgenza ma che non ha nulla a che vedere con la base fatta in casa.
Vi assicuro che la pasta brisee è semplice da fare, basta qualche decina di minuti per prepararla, l’importante è avere a disposizione tutti gli ingredienti!
Questo mese l’MTC, grazie ad Elisa, ci chiede proprio questo, ci chiede di preparare una sfiziosa torta salata utilizzando come base la pasta brisee all’uovo di Michel Roux, che è una garanzia!
Ho il libro di Michel “Frolla e sfoglia” e devo dire che non mi ha mai delusa, lo consiglio vivamente.
Ho preparato una torta sfiziosa ma semplice nel suo complesso, per essere certa che piacesse alla mia famiglia.

Torta salata 1

TORTA SALATA CON SALAME E STRACCHINO
Write a review
Print
Ingredients
  1. Ingredienti per la brisee di M. Roux
  2. 250 g di farina
  3. 150 g di burro, tagliato a pezzettini e leggermente ammorbidito
  4. 1 cucchiaino di sale
  5. Un pizzico di zucchero
  6. 1 uovo
  7. 1 cucchiaio di latte freddo
Per il ripieno
  1. 3 uova
  2. 200 ml di panna da cucina
  3. 8 fette di salame milano
  4. 200 gr di stracchino
  5. Parmigiano grattugiato
  6. Sale e pepe
Instructions
  1. Preparate la pasta brisee: versate la farina a fontana sul piano di lavoro. Mettete al centro il burro, il sale, lo zucchero e l’uovo, poi mescolateli e lavorateli con la punta delle dita.
  2. Incorporate piano piano la farina, lavorando delicatamente l’impasto finché assume una consistenza grumosa.
  3. Aggiungete il latte e incorporatelo delicatamente con la punta delle dita finché l’impasto comincia a stare insieme.
  4. Spingete lontano da voi l’impasto con il palmo della mano, lavorando di polso, per 4 o 5 volte, finché è liscio. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e mettetela in frigo fino all’uso.
  5. In un piatto sbattete le uova con un pizzico di sale e il pepe.
  6. Aggiungete la panna e il Parmigiano e mescolate fino ad amalgamare il composto.
  7. Prendete la brisee e posizionatela tra 2 fogli di carta forno, poi con l’aiuto di un mattarello stendetela in forma rotonda.
  8. Imburrate uno stampo per crostata e adagiatevi la pasta brisee. Tagliate l’eventuale eccedenza oltre i bordi.
  9. Bucherellate la superficie con una forchetta.
  10. Rovesciate il composto di uova nella teglia, adagiatevi sopra le fette di salame, o stracchino a pezzetti sparsi e completate con una generosa spolverata di Parmigiano grattugiato.
  11. Infornata a 180 gradi in forno ventilato per 40 minuti.
Morena in cucina http://www.morenaincucina.ifood.it/

Fasi della preparazione:

Collage-1 Collage-2 Collage-3

Torta-salata-fetta

Con questa ricetta partecipo all’MTC di Marzo:

MTC-Marzo-2015

You Might Also Like

3 Comments

  • Reply
    flavia galasso
    27 marzo 2015 at 21:11

    Cara Morena, buona versione..ma ti posso assolutamente garantire che con la Brisée di Michell Roux non hai bisogno di sprecare carta forno… te lo assicuro è così elastica e perfetta che non si attacca ne al ammaterello enemmeno al piano di lavoro, seguendo alla lettera le istruzioni di questo gran maestro e sufficiente fare prendere aria all'impasto man mano che si stende e si gira…. Vedrai!! E per le emergenze …. basta averne sempre una palla in freezer… e prova anche la cottura in bianco non ne resterai delusa..anzi!!! venendo al ripieno…adoro… lo STracchino…. mi hai resa felice…buon weekend Flavia

  • Reply
    flavia galasso
    27 marzo 2015 at 21:15

    il mio pc vive di vita propria, quindi Michel con una L – Ammattarello=mattarello -enemmeno… e nemmeno- e sufficiente =é con apostrofo – e scusami… scrivo di fretta e non controllo …

  • Reply
    Fabiana Del Nero
    28 marzo 2015 at 10:45

    Il bello di questa tarte è che è semplicissima e con pochi ingredienti, che però piacciono davvero a tutti.
    A me, ad esempio, strapiacciono:)))

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Torta di mais