La pizza ad alta idratazione

In questo periodo sono un po’ indaffarata, tra casa e lavoro il tempo che resta è veramente poco..
Inoltre, questo week end lavorerò per il mio paese. Da giovedì a domenica si svolgerà la “Festa della birra” e io andrò a spillare!!! Immagino che sarà una faticaccia e che faremo tardi, una sera dopo l’altra ma, è anche divertente e mi fa piacere partecipare a queste iniziative.
Purtroppo le previsioni meteo non sono dalla nostra parte.. è prevista pioggia. Spero che la gente verrà ugualmente a trovarci e che sarà felice di ascoltare buona musica con un bicchiere di birra in mano!
Passiamo alla ricetta: questa pizza ad alta idratazione si prepara in 2 trance: 1° impasto e 2° impasto.
Il primo impasto è composto principalmente da acqua. La farina viene poi aggiunta nel secondo impasto.
Questo procedimento permette di ottenere una pizza che al suo interno è molto morbida e ricca di alveolature, ma che resta croccante sul fondo. Noi la adoriamo! 
Le foto non sono molto belle e non rendono l’idea dell’impasto.
P.S.: Vi aspetto venerdì I° Giugno per la nuova sfida “Un dolce al mese”!!!!!
PIZZA AD ALTA IDRATAZIONE
Ingredienti (per una teglia da forno):
Primo impasto
333gr di acqua
166gr di farina 00
Una bustina di lievito Mastro fornaio
Un cucchiaino di zucchero
Secondo impasto:
334gr di farina 00
2 cucchiai di olio EVO
13gr di sale

Per condire:
2 mozzarelle
300/400gr di polpa di pomodoro
Prosciutto cotto qb
Olio EVO
Procedimento:
La sera prima preparate il primo impasto: in una bacinella setacciate la farina con il lievito e lo zucchero. Aggiungete l’acqua, mescolate bene e riponete l’impasto liquido in frigorifero per tutta la notte.
Il mattino seguente procedete con il secondo impasto: Aggiungete al primo impasto, la farina, l’olio EVO e il sale.
Lasciate lievitare per 2 ore in una bacinella a bordi alti leggermente unta con olio, coperta da un canovaccio, lontana da sbalzi termici.
Dopo la lievitazione, stendete l’impasto in una teglia da forno, condite con la polpa di pomodoro mischiata con un po’ d’olio EVO, il prosciutto e la mozzarella.
Infornate a 200gr per 25 minuti.
Con questa ricetta partecipo al contest delle mitiche Vale e Vane:

Ed alcontest del carissimo Giovanni:

Comments

    • Leave a Reply

      morenaincucina
      29 maggio 2012

      Certo, puoi usare anche il lievito fresco! In questo caso però, come certamente saprai, dovrai scioglierlo in parte dell'acqua necessaria alla ricetta anzichè mischiarlo alla farina.

  1. Leave a Reply

    giovanna
    29 maggio 2012

    Quando c'è pizza, mi trovi sempre in prima fila. Io la mangerei sempre. La tua ricetta mi ha convinto e la farò presto. Ciao.

  2. Leave a Reply

    Mary
    29 maggio 2012

    Ehmmm Morena..non mi fare la stessa fine di Ombretta…spillare la birra…non bere la birra ;))
    Mi piace questa pizza..è da provare assolutamente !
    Un bacione bacissimo !

  3. Leave a Reply

    renata
    29 maggio 2012

    Quanto mi piacciono le feste di paese e pioggia o non pioggia io sarei venuta di certo …..anche solo per avere il piacere di conoscerti cara Morena…!!!!!!!Ottima ricetta per una pizza soffice GRAZIE MILLE!!!!!
    Un bacione bimba…. e io il 1 Giugno ci sarò come sempre!!!!!!
    e chi ti molla?
    CIAO

  4. Leave a Reply

    blu notte
    29 maggio 2012

    ma è davvero slurposissima!!!!! se la prepari per la festa sarà un successo assicurato ^^ un bacione Morena !!!

  5. Leave a Reply

    Renza
    29 maggio 2012

    Mi piace questa pizza!! Questo impasto è da provare!!
    Ciao!

  6. Leave a Reply

    melania
    29 maggio 2012

    Adoro questi impasti complicati.
    Il risultato è ottimo.
    Un bacio

  7. Leave a Reply

    Caterina
    29 maggio 2012

    Ciao Morena…la tua pizza sembra sofficissima, io adoro pizza e focaccia per cui devo riprovarla…come sempre sei bravissima…un abbraccio

  8. Leave a Reply

    Bianca Neve
    29 maggio 2012

    Che bella pizza Morena! Mi piace un sacco questo modo di farla! La devo provare assolutamente!

  9. Leave a Reply

    Barbapapà, Luna e Blade :-)
    29 maggio 2012

    che bella pizza e molto invitante:) e poi tutta bella porosa mi dà un gran senso di sofficità^-^ Allora a proposito del tuo lavoro, buona birra:)

  10. Leave a Reply

    Valentina
    29 maggio 2012

    Hey patata ciao!!
    Buonissima questa pizza, ho appena finito di cenare ma non saprei resistere perchè sono proprio le cose che adoro io! Quindi grazie, la ricetta è perfetta e io la vado subito ad aggiungere!
    Sei perdonata..lo so che ci sei e ti adoro, ma non approfittarne sai..:DD
    Anche io ho sentito della pioggia nel w.e. ma vedrai che a una festa così verranno ugualmente in tanti, peccato sei lontanuccia se no un salto a trovarti lo facevo anche io! In ogni caso poi voglio il reportage eh :DD
    Baci tata, aspetto di vedere la tua nuova sfida, ormai c'ho preso gusto!
    smack!!

  11. Leave a Reply

    Spery
    29 maggio 2012

    bella la tua pizza….a quest'ora poi sarebbe perfetta per concludere la giornata in bellezza!
    buona serata
    spery

  12. Leave a Reply

    Iva
    29 maggio 2012

    La proverò sicuramente!! Adoro la pizza in tutti i modi!

  13. Leave a Reply

    Dolcemeringa Ombretta
    30 maggio 2012

    Ho visto che la mia amica Mary mi conosce bene 😉 mi raccomando spillala non berla 😀 e divertiti!!!! Intanto noi ci gustiamo la tua pizza che non ho mai provato a fare con questo tipo di lavorazione ! Un bacio

  14. Leave a Reply

    Luisa
    30 maggio 2012

    interessante questo procedimento.. mi piace, lo voglio provare!! dev'esser buonissima.. e.. attenzione alla birra ;-))! baciotti

  15. Leave a Reply

    Yrma
    30 maggio 2012

    Ciao mia cara!!!!Mi hai colpito con questo impasto cosi particolare!!!Mi piace moltissimo!!!lo proverò senz'altro!!!!come posso esimermi????:-))))E…beh ci farai vedere la nostra Morena in versione "spillatrice di birra"???:-)))Daiiii, io ci conto:-))))) E adesso…non vedo l'ora di scopire quale dolce del mese dovrò giudicare con la bravissima Tiziana!!! Grazie mille, un abbraccio grande antipioggia..(anche qui è prevista acqua)

  16. Leave a Reply

    *VaNe*
    20 giugno 2012

    Ciao carissima Morena!!!
    Scusa tanto se sono passata in ritardo e se mi sono persa le varie fasi del tuo contest! Cercherò di partecipare agli altri senza perdermene più uno!!!
    Questo è stato un periodo brutto per me e la mia famiglia quindi piano piano sto riprendendo i miei ritmi, anche se non sarà facile!
    Comunque, grazie per questa tua ricetta per il contest mio e di Vale!!!
    Non conoscevo quest'impasto ma lo proverò perchè mi piace!!!
    Vado subito ad inserire la ricetta!
    Un bacione e spero di poterti seguire di più!
    Ciao!!!

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Frittata di spinaci