Ricetta di Lisa per il mio contest e aggiornamento contest!

Buongiorno a tutti!
Come avrete notato è da una decina di giorni che non scrivo sul blog. Per me è un periodo molto intenso, sto svuotando casa mia per trasferirmi con Luca in casa NOSTRA!
Sabato mattina 30 aprile traslocheremo quindi vi avviso fin da ora che il contest DOLCEMENTE MELA MANGIO andrà in scadenza a mezzanotte di sabato; fino a quell’ora avrete tempo per inviare le vostre ricette. Non potrò pubblicare il post di chiusura contest il giorno stesso perché il mio computer sarà collegato nella nuova casa solo lunedì o martedì.
Abbiate pazienza, ve ne prego!!!!! Comunicherò i nomi dei vincitori appena possibile e naturalmente saprete anche quali premi riceverete!!!!
Grazie a tutti per la comprensione!
Nel frattempo vi posto la ricetta che la cara Lisa mi ha inviato via mail per partecipare al contest. Grazie Lisa!

CESTINI DI MELA
1 confezione di pasta sfoglia (o briseè)
6 mele golden
2 pere
50 g di uvetta sultanina
zucchero di canna per il caramello (non l’ho mai pesato, ad occhio)
2 chiodi di garofano
spolverata di cannella
opzionali:
pinoli
noci tritate
un cucchiaino di liquore alla mela
La verità è che per la fretta non peso mai gli ingredienti, ma mi fido spudoratamente del “fare ad occhio”; il che velocizza, ma rende anche le ricette irripetibili: difficile ricordarsi le quantità della volta precedente!!
Poi con la frutta si deve variare a seconda delle dimensioni, del proprio gusto (c’è chi zucchera) e se questa presenti qualche lato ammaccato.
PROCEDIMENTO
Ammorbidire l’uvetta per almeno 15 minuti in acqua tiepida.
Intanto spezzettare la frutta che va tagliata a pezzettini molto piccoli, cubettini di circa 1 cm cubo.
Va poi sistemata in un pentolino, irrorata con una spruzzatina di acqua se fosse troppo asciutta, io ne metto 1 tazzina da caffè al massimo.
Vanno messi i 2 chiodi di garofano e la spolveratina di cannella. Io talvolta metto anche un cucchiaino di liquore, ho un distillato alla mela
che uso per l’occasione.
Il tutto va lasciato cuocere con coperchio a fiamma bassa finchè il composto diventa morbidissimo.
Generalmente 20 minuti sono sufficienti.
Intanto ricavare dalla pasta sfoglia dei cerchi di circa 10 cm di diametro.
L’ideale è possedere gli stampini in silicone per i muffins.
Questi stampini vanno foderati di sfoglia che rimarrà l’involucro esterno dei cestini.
I cestini così ricavati vanno riempiti del composto di frutta a cui si deve ricordare di levare i due chiodi di garofano!
Vanno leggermente avvicinati i lembi di sfoglia.
COTTURA
Il tutto va sistemato in forno per circa 10 minuti a temperatura di circa 180°C.
Quando diventano leggermente dorati vanno sfornati.
I cestini sono ottimi se serviti tiepidi perchè rimangono molto croccanti.
Prima di servire infine far sciogliere uno strato di zucchero di canna in pentola antiaderente. Appena comincia a caramellare, lo zucchero va colato sui cestini;
sono bellissimi anche i fili di zucchero che si formeranno.
La ricettina è davvero semplice e molto veloce e si presta a tantissime varianti, ad esempio aggiungendo frutta secca, pinoli, purchè sempre spezzettati!
Buon appetito!
Ciao More, grazie
Lisa

Comments

  1. Leave a Reply

    mariacristina
    29 aprile 2011

    Mi stavo perdendo il tuo contest! cerco una ricetta in fretta… Bacioni e buona giornata.

  2. Leave a Reply

    fausta
    2 maggio 2011

    ciao More! Un po' in ritardo (ormai il trasloco l'avrai già finito…) ti faccio i miei auguri per la casa nuova! Che bello, non vedo l'ora che ti colleghi nuovamente per sentirti raccontare del tuo nuovo nido.
    Un bacione e a presto

  3. Leave a Reply

    Rosa
    3 maggio 2011

    ciao son contenta per te, buon cambiamento casa, ci credo che sei indaffarata, belle le tortine alle mele complimenti a Lisa, ciao buona continuazione rosa.)

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Clinica Pediatrica De Marchi in festa